Primo approccio al lavoro del tatuaggio!

Gli studenti del Corso intensivo di tatuaggio da 1500 continuano le loro lezioni in sede con tante materie pratiche.

Una tra queste che sicuramente è tra quelle più apprezzate dagli studenti sono i laboratori pratici di tattoo!

Dimostrazioni da parte dei nostri docenti su persona per spiegare linee, colori, sfumature si alternano alla preparazione del disegno da poter tatuare a la loro riproduzione con la macchinetta su pelle sintetica.

Tante le ore di disegno sopratutto quelle improntate sul tatuaggio e lo stencil.

Importanza fondamentale è capire che tutto ciò che si può disegnare Non si può invece tatuare.

I nostri insegnanti lasciano libero sfogo alla creatività degli studenti sui soggetti da rappresentare ma correggendo poi e spiegando quali dovranno essere le caratteristiche per ottenere un disegno che possa essere riportato su pelle e che possa durare nel tempo in modo chiaro e leggibile.

Disegnare, provare e riprovare sono sicuramente le parole e le azioni chiavi per poter ottenere un lavoro professionale.

Il passaggio successivo sarà poi quello di ricalcare il disegno per creare lo stencil che dovrà essere molto preciso per far si di avere sulla pelle ogni dettaglio chiaro e definito.

Si inizia cosi il laboratorio di pelle sintetica!

Lo stencil viene applicato sulla nostra pelle sintetica di prova, ovviamente molto diversa dalla pelle umana ma di certo è una buona alternativa per poter provare già in modo concreto il funzionamento della macchinetta e la resa che può avere l’ inchiostro su pelle!

Dimenticare la matita sul foglio, la manualità della macchinetta sulla pelle è una cosa completamente diversa.

Insieme ai nostri docenti gli studenti hanno quindi iniziato a tatuare le loro pelli di prova con i soggetti scelti e modificati insieme ai tatuatori di riferimento.

Probabilmente una delle lezioni più attese dagli studenti che non vedevano l’ora di poter approcciarsi alle macchinette e la soddisfazione di vedere il risultato finale!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.