MI POSSO FIDARE DELL’IGIENE IN UNO STUDIO DI TATUAGGI E PIERCING?

MI POSSO FIDARE DELL’IGIENE IN UNO STUDIO DI TATUAGGI E PIERCING?

Come posso controllare?

Molti si fanno la domanda “ mi posso fidare dell’igiene in uno studio di tatuaggi e piercing?” Per rispondere è molto importante saper riconoscere uno  studio di tatuaggi e piercing affidabile igienicamente da uno che trascura le norme igieniche. Ecco alcune semplici regole per controllare!

A prima vista:

Per prima cosa non trascurate le vostre sensazioni. Un ambiente pulito trasmette sicurezza e fa pensare subito che le persone all’interno si comportino in una maniera corretta.

 

Superato il primo impatto vi consigliamo di prestare attenzione a queste semplici regole:

  • Lo studio deve essere a norma Asl con una specifica autorizzazione che deve essere esposta alla visione dei clienti
  • Il tatuatore o piercer deve essere in possesso dell’attestato di formazione igienico/sanitaria ( anche questo attestato è normalmente esposto )
  • La sala d’aspetto deve essere separata totalmente dall’ambiente di lavoro

 

Se lo studio che avete scelto risponde a questi passaggi fondamentali siete pronti per andare avanti e verificare se vi potete fidare dell’igiene in tutti i suoi aspetti.

 

Ecco quindi le successive cose da verificare una volta entrati nella sala da lavoro:

 

  • Accertatevi che i pavimenti e le superfici della sala di lavoro siano lavabili e disinfettabili ( ad esempio piastrelle alle pareti o imbiancatura a smalto che consente di essere lavata )
  • Deve essere presente un lavandino con comando a gomito o a pedale
  • Deve essere presente una zona dedicata allo smaltimento rifiuti speciali separata dalla zona “ pulita”
  • Tutti i materiali che vengono usati per coprire banchetto, lettino, lampada e i tappini che si usano per versare i colori devono essere rigorosamente usa e getta
  • Aghi e puntali devo essere imbustati singolarmente e sterili con data di scadenza e ovviamente gettati dopo l’utilizzo
  • Tutti gli inchiostri devono essere certificati
  • Ricordatevi che tutto ciò che non è monouso e non si può sterilizzare deve essere coperto con pellicola protettiva

 

Foto di un banchetto preparato correttamente

A questo punto dovete solo verificare come si prepara il tatuatore per lavora il corretto abbigliamento prevede:

  • Grembiule monouso
  • Manicotti monouso
  • Guanti in lattice ( o altro materiale )
  • Mascherina protettiva

 

Ovviamente dovete verificare che prima di indossare tutte queste protezioni il tatuatore si sia lavato le mani con sapone disinfettante.

Non fatevi scrupoli se qualcosa non vi convince, chiedete! Un professionista serio non avrà problemi a rispondere, solo così potrete verificare se vi potete fidare dell’igiene di uno studio di tatuaggi!

Come avrete capito le norme igienico sono fondamentali è per questo che la nostra scuola nei suoi corsi è intransigente in tutti i suoi corsi https://www.tattooschoolmilano.com/corsi-tatuaggio-piercing/

 

Un ultimo consiglio:

L’igiene in uno studio di tatuaggi è fondamentale ma non dimenticatevi che chi vi tatua deve essere un’artista capace! Prima di affidargli al vostra pelle guardate le foto dei lavori precedenti! Ricordatevi che un tatuaggio è per la vita!

1 commento
  1. CLEOMAR FOGASSA
    CLEOMAR FOGASSA dice:

    Complimenti a tutti per questa informazione. Molto importante per tutti il future tatuato.

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *